Mercoledì, 18 Ottobre, 2017

Sacerdote della diocesi di Roma rapito in Nigeria

Maurizio Pallù, Nigeria Nigeria, rapito sacerdote diocesi di Roma
Evangelisti Maggiorino | 13 Ottobre, 2017, 19:21

Don Maurizio Pallù, 63 anni, sacerdote della diocesi di Roma, ma da tre anni in missione in Nigeria, è stato rapito ieri mattina.

In seguito all'accaduto è stata allertata l'unità di crisi della Farnesina e il gruppo Antiterrorismo della Procura di Roma ha aperto un fascicolo di indagine, affidata al pubblico ministero Sergio Colaiocco. Il sacerdote è stato bloccato ieri, insieme ad altre 4 persone, mentre si stava recando a Benin city, nel sud della Nigeria.

I quattro sono stati bloccati da uomini armati che dopo averli rapinati hanno portato via solo il sacerdote. L'organizzazione terroristica, però, solitamente si muove nel nord del Paese mentre il rapimento è avvenuto nella parte meridionale della Nigeria. Quindi è ripartito per l'Africa, dove è andato a lavorare nell'arcidiocesi di Abuja, in Nigeria.

Altre Notizie