Mercoledì, 13 Dicembre, 2017

Giornata mondiale della vista, ecco quanto rischiano i nostri giovani

Ti aiutiamo a vederci chiaro La locandina dell'evento
Machelli Zaccheo | 13 Ottobre, 2017, 05:33

Ti aiutiamo a vederci chiaro.

Gli appuntamenti. Il 12 ottobre la Iapb Italia onlus sarà presente nelle piazze italiane (per maggiori informazioni: http://www.iapb.it/gmv2017/iniziative.php) per fornire opuscoli informativi e gadget. Una giornata in cui in 100 città italiane i cittadini possono trovare stand informativi, incontri divulgativi e veri e propri punti per effettuare il check-up oculistici gratuiti.

L'obiettivo è quello di sensibilizzare la popolazione e le istituzioni: difendere un bene prezioso qual è la vista è fondamentale, è un patrimonio che va tutelato.

I numeri. Gli studi epidemiologici evidenziano che il fattore di rischio più importante per il problema dell'ipovisione è l'età: con l'allungamento della vita media sempre più persone saranno a rischio disabilità visiva a causa di processi d'invecchiamento (ad esempio, fenomeni degenerativi della retina) e malattie oculari croniche.

Secondo le stime dell'Organizzazione Mondiale della Sanità, divulgate da IAPB, nel mondo sono 39 milioni i ciechi e 246 milioni gli ipovedenti.

Sono infatti circa 3 miliardi in tutto il mondo le persone afflitte da gravi problemi oculari, esseri umani ai quali si deve garantire l'accesso a cure tempestive e di qualità.

La prevenzione espande i suoi orizzonti: sono tante le iniziative gratuite che si svolgeranno in occasione della Giornata mondiale della vista, che quest'anno si celebrerà il 12 ottobre.

Altre Notizie