Mercoledì, 18 Ottobre, 2017

Genoa, adesso è ufficiale: Perinetti è il nuovo direttore generale

UFFICIALE Genoa Armando Izzo rinnova il contratto fino al 2022 Perinetti: "Il Napoli di Sarri coniuga bel gioco a risultati importantissimi, ha un'identità"
Cacciopini Corbiniano | 12 Ottobre, 2017, 20:37

Ecco quanto dichiarato dal dirigente: "Ho risposto subito sì alla chiamata di Preziosi". "Le mie motivazioni sono forti, ho accettato l'incarico con entusiasmo, sicuro di poter dare il mio contributo al futuro del club" il primo pensiero del nuovo arrivato. Sono fortunato perché svolgo il lavoro che mi piace e ritrovarmi in serie A sarà una soddisfazione. Juric? Ho visto un mister motivato e propositivo. Fiducia in Juric? Stimo Ivan, ho lavorato con lui a Palermo quando era con Gasperini, io mi auguro abbia la possibilità di dimostrare con i risultati le sue capacità. Il calcio è sempre stato la mia vita. Cercheremo di farlo assieme, pensando partita per partita: il fatto anche di perdere uno a zero non è una cosa positiva, vuol dire che ci vuole più attenzione. "Queste figure seguiranno da vicino tutte le dinamiche della cessione, tenendo la squadra fuori da tutto ciò e permettendole di focalizzarsi esclusivamente sul campo".

Ora però l'allenatore croato potrà tirare un leggero sospiro di sollievo dopo aver appreso la notizia che, già a partire dalla prossima gara contro il Cagliari, potrà fare nuovamente affidamento su Armando Izzo. La partecipazione attiva e completa della tifoseria è molto importante. Vogliamo lavorare per costruire.

Altre Notizie