Mercoledì, 19 Giugno, 2019

Modena, Caliendo ha venduto il club: Aldo Taddeo è il nuovo proprietario

MODENA – Irruzione dei tifosi in sede con spranghe e lacrimogeni. Caliendo: “Ho rischiato la vita” [IAM] – Modena, aggressione al presidente Caliendo e al dg Anellucci. Caliendo: “Ho rischiato la vita”
Cacciopini Corbiniano | 07 Ottobre, 2017, 00:39

"Ho rischiato la vita - ha raccontato Caliendo a Radio Bruno - sono arrivate 30-40 persone incappucciate e hanno fatto un assalto con spranghe e lacrimogeni". "La Word Promotion Company ha ceduto il pacchetto azionario del Modena Calcio ad Aldo Taddeo". Dopo la richiesta di concordato preventivo con riserva presentata dal Modena il destino della società è nelle mani del tribunale che ha nominato il commercialista Claudio Trenti come commissario giudiziale. "Sono pieno di rabbia, ma convinto di aver preso la decisione giusta. Inoltre faccio i miei auguri alla squadra e ringrazio tutti i collaboratori della Società".

La disposizione potrebbe arrivare dal questore, autorità superiore a tutte, preoccupato per il clima di tensione che si respira in città, culminata martedì sera con la tentata aggressione a Caliendo. In sostanza il passato è congelato in attesa della presentazione del piano, il presente, tutto, anche quello che passa attraverso un'eventuale cessione deve passare attraverso il sì di Trenti.

Lo 'sfratto' dal Braglia per "gravi inadempienze" e la sconfitta a tavolino contro il Mestre per 3-0 a scatenare l'ira dei tifosi che hanno manifestato contro Caliendo: fuori dallo stadio è andato così in scena il 'funerale' del club, segnale di una situazione davvero insostenibile. Antonio Caliendo, dunque, lascia il timone della società.

Altre Notizie