Sabato, 24 Agosto, 2019

Catania, si finge infermiere e abusa di minore ricoverato in ospedale: preso

Evangelisti Maggiorino | 05 Ottobre, 2017, 17:54

Con la scusa di fargli un massaggio a seguito di un intervento, un finto infermiere era riuscito a baciare le parti intime di un minore di 16 anni operato all'ospedale Santissimo Salvatore di Paternò, nel catanese. E' l'accusa contestata a un operatore sanitario di 41 anni del nosocomio che è stato arrestato da carabinieri in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip, su richiesta della Procura di Catania.

I reati sono violenza sessuale e sostituzione di persona aggravata. I fatti si erano verificati lo scorso mese di agosto nel reparto di chirurgia dell'ospedale di Paternò. E questo alla presenza nella stessa camera di un altro paziente che, sentito dai militari dell'Arma, avrebbe confermato di fatto il quadro accusatorio.

Altre Notizie