Venerdì, 06 Dicembre, 2019

Credit Agricole compra le casse in crisi

Renata Cuneo Allodola Credit Agricole compra le casse in crisi
Esposti Saturniano | 30 Settembre, 2017, 06:29

Credit Agricole-Cariparma ha firmato l'accordo quadro per il salvataggio di Carismi e delle Casse di Risparmio di Cesena e di Rimini.

- Rispetto di alcuni parametri patrimoniali (ie CET 1 ratio medio pari ad almeno il 10,7%) e di qualità del credito (ie NPE ratio lordo pari a circa il 9%).

La banca francese, diretta in Italia da Giampiero Maioli, domani firmerà l'acquisizione delle tre Casse. 2441, comma 5, del codice civile, per un importo di Euro 200 milioni inclusivo di sovrapprezzo, mediante emissione di n. 449.438.202 nuove azioni ordinarie prive del valore nominale, godimento regolare, da riservare al FITD Schema Volontario ad un prezzo per azione di Euro 0,445, comprensivo di sovrapprezzo. Le casse di risparmio di Rimini, Cesena e San Miniato entreranno ufficialmente a far parte del gruppo francese entro la fine dell'anno, quando l'operazione avrà ottenuto i via libera delle autorità di vigilanza e della Commissione europea.

Per SanMiniato e Rimini lo Schema Volontario dovrà ricapitalizzarle ciascuna fino a 250 milioni.

"L'accordo consente di tutelare i depositanti, salvaguardare l'occupazione e valorizzare le banche - si legge in un comunicato - Gli istituti potranno beneficiare dell'integrazione all'interno di un gruppo bancario solido e internazionale, con significative ricadute sull'economia dei territori di riferimento e sugli interessi dei diversi stakeholder coinvolti".

Questo articolo è stato letto volte.

Altre Notizie