Sabato, 21 Ottobre, 2017

Aeroporti nel caos, check-in in tilt

Caos agli aeroporti di Londra e Parigi: in tilt il software dei check-in Aeroporti nel caos, sistemi di check-in bloccati in 6 dei maggiori scali: da Londra a Parigi e Washington
Esposti Saturniano | 28 Settembre, 2017, 18:04

Dall'aeroporto Gatwick a Londra, al Charles de Gaulle a Parigi, da quello di Francoforte a quello di Washington Dc, da Baltimora a Melbourne, da Seul a Tokyo passando per Singapore, Johannesburg e perfino Zurigo. "Amadeus altea è utilizzato come sistema di controllo per le partenze da 108 compagnie aeree nel mondo". Alcuni scali internazionali hanno affermato di aver subito problemi con i sistemi informatici. "Sono 125 le compagnie nel mondo che si appoggiano ad Amadeus - scrive Macheras - 10 delle compagnie che fanno parte dell'alleanza Oneworld, 18 delle 28 che fanno parte della Star Alliance".

Il collasso del sistema elettronico di gestione dei chek-in negli aeroporti ha lasciato a terra migliaia di passeggeri.

La società spagnola Amadeus, che fornisce il software agli aeroporti per le operazioni d'imbarco, ha comunicato che il guasto ha provocato ritardi in ogni continente ma non ha spiegato per quante compagnie aeree e quali scali sono stati interessati. Scuse e avvisi di recarsi in aeroporto.

Ed è stato lo stesso provider di servizi di prenotazione a precisare dalla sua pagina Facebook che il problema è stato risolto e la funzionalità correttamente riattivata.

Altre Notizie