Martedì, 12 Novembre, 2019

Cavani, secco no al PSG! L'addio è dietro l'angolo

Psg, Cavani non accetta la proposta del club: non è una questione di soldi, ma vuole tirare lui i rigori Milan: Cavani a gennaio?
Cacciopini Corbiniano | 26 Settembre, 2017, 14:27

E così nel giorno del suo compleanno, Thiago Silva decide di invitare i suoi compagni di squadra a festeggiare con lui: 33 anni per il capitano del PSG, con tanto di foto-social (la posta Mbappé) a certificare il tutto.

Dopo la lite in campo tra le due stelle del Paris Saint Germain per calciare il rigore nel match contro il Lione, la dirigenza della squadra transalpina avrebbe provato a mediare tra i due attaccanti primedonne.

Neymar vs Cavani, spogliatoio del Psg diviso. Da una parte ci sarebbe il gruppo pro Cavani e dall'altro quello che si sarebbe schierato dalla parte di Neymar. Secondo il giornale spagnolo El Pais, lo sceicco Nasser Al Khelaifi, proprietario del team parigino, avrebbe offerto all'uruguaiano un milione di euro per lasciar tirare i rigori al brasiliano.

Cavani nel contratto avrebbe un bonus in caso dovesse arrivare primo nella classifica marcatori che è strettamente legato al ruolo da rigorista.

Le domande si moltiplicano, le illazioni anche, la tensione non può che salire sempre più: mercoledì sera il PSG ospita il Bayern Monaco di Carlo Ancelotti nella seconda giornata di Champions League. L'attaccante è monitorato da moltissimi club in giro per l'Europa, ma la possibilità di tornare in Italia "stuzzica" la fantasia di Edinson. Juventus, Inter, Milan e Napoli seguono con grande attenzione le vicende parigine e sono pronte ad intervenire.

Altre Notizie