Venerdì, 22 Novembre, 2019

Juventus: utile netto passa da 4 a 42 milioni. +45% del fatturato

Cacciopini Corbiniano | 22 Settembre, 2017, 20:37

Il CdA della Juventus ha approvato il bilancio al 30 giugno 2017.

Era un boom annunciato, ma ora che il cda bianconero l'ha messo nero su bianco, approvando il progetto di bilancio al 30 giugno 2017, fa una certa impressione: fatturato record per la Juve che ha chiuso l'anno sociale 2016/17 con ricavi a 562,7 milioni di euro, cifra record per il club e il calcio italiano.

L'Assemblea ordinaria degli Azionisti è convocata per il 24 ottobre 2017 presso l'Allianz Stadium. La crescita dei ricavi dipende principalmente dalle plusvalenze, cresciute di 104,8 milioni, e dal generale aumento dei ricavi correnti per 70 milioni. L'utile dell'esercizio 2016/2017 è pari a € 42,6 milioni ed evidenzia una variazione positiva di € 38,5 milioni rispetto all'utile di € 4,1 milioni dell'esercizio precedente. Gli incrementi sono stati parzialmente compensati dall'aumento dei costi per i tesserati, per 37,6 milioni, e non tesserati (2,8 milioni), dall'incremento dei costi esterni (15,1 milioni), da maggiori ammortamenti e svalutazioni sui diritti pluriennali alle prestazioni dei calciatori (15,9 milioni) e dai maggiori oneri dalla gestione dei diritti dei calciatori (39,5 milioni).

Altre Notizie