Lunedi, 15 Luglio, 2019

Juventus Fiorentina/ Pronostico di Alberto Malusci (esclusiva)

Paulo Dybala Juventus Juventus Fiorentina. Allegri carica l'ambiente e apre a Bernardeschi.
Cacciopini Corbiniano | 20 Settembre, 2017, 03:22

Sulla carta i bianconeri sono favoriti ma in questi casi, con la forte rivalità che esiste tra questi due club, è impossibile fidarsi della carta.

Condizione invidiabile che consente ai calciatori di non caricarsi di troppe responsabilità e di giocare ogni partita con la giusta convinzione. Piccolo particolare. Le immagini sono riservate in esclusiva a chi ha sottoscritto un abbonamento alla pay per view.

Juventus-Fiorentina, i convocati. Al termine dell'allenamento di rifinitura, Massimiliano Allegri ha diramato la lista dei 21 giocatori a disposizione per la gara dell'Allianz Stadium del 20 settembre. C'è stato Dybala che l'anno scorso è stato tante partite senza fare gol, ma fa parte della stagione. Quindi terzino Lichtsteiner o Sturaro, che a Barcellona nel secondo tempo, quando è entrato al posto di De Sciglio, ha fatto una buona partita.

Una partenza difficile, una buona ripresa dopo la pausa: due vittorie e due sconfitte posizionano la Fiorentina al centro della classifica, prima di quella che sarà la prova del nove per capire se la squadra di Pioli potrà seriamente lottare per le posizioni di vertice.

Al punto da rivaleggiare con Leo Messi? Allegri ha una rosa molto ampia, in questo senso ci sta che Benatia e Douglas Costa siano in campo contro la Fiorentina.

Allegri confermerà l'impianto di gioco visto contro il Sassuolo. A rifiatare però potrebbe essere Mario Mandzukic, lasciando così spazio a Douglas Costa. Confermata la mediana con Pjanic-Matuidi a fare da perni davanti alla difesa.

Tra le Juventus-Fiorentina che lei ha giocato, quale ricorda con maggiore piacere?

Da segnalare lo stato di grazia di Paulo Dybala: se La Joya riuscisse a mantenere questi standard anche in Europa la Juventus potrebbe puntare nuovamente ad arrivare in fondo alla competizione?

Pioli si avvia verso la riconferma di un undici molto simile a quello che ha battuto il Bologna. Anche la Juventus può incorrere in qualche battuta d'arresto, sperando che Dybala almeno per una volta trovi la giornata no.

Altre Notizie