Domenica, 19 Novembre, 2017

Juventus, Allegri: "Inizia un ciclo chiave.M'aspetto un grande Higuain"

Verso il Sassuolo 10 cose che cambieranno nella Juve Verso il Sassuolo 10 cose che cambieranno nella Juve
Cacciopini Corbiniano | 17 Settembre, 2017, 15:47

Nel Sassuolo di Bucchi assente Berardi, con un piede malconcio, probabile la difesa a 3 con Paolo Cannavaro, Acerbi e Goldaniga. Le notizie più fresche dicono che il talento calabrese continua a non allenarsi: l'entità della lesione rimediata a Bergamo non è da trascurare e potrebbe richiedere alcuni giorni di stop forzato.

Giorgio Chiellini nella giornata di lunedì ha ripreso gli allenamenti con i suoi compagni, anche se poi non è stato convocato per la trasferta iberica. Partita nella quale i bianconeri vogliono ottenere la quarta vittoria di fila a comandare la classifica e anche per riscattare subito la sconfitta nell'esordio di Champions in casa del Barcellona.

La Juventus ha la miglior percentuale realizzativa di questo campionato (29%) ed è infine è la squadra che ha giocato più palloni nella propria metà campo (1350) in questo campionato. Il croato è uno dei perni fondamentali della squadra bianconera e quindi se sarà al 100% domenica sarà titolare contro il Sassuolo. La Joya ha concluso un'azione concreta e non troppo articolata.

L'ultimo gol di Federico Bernaredeschi in Serie A è arrivato contro il Sassuolo nello scorso maggio.

Per quanto riguarda la formazione, il tecnico sassolese afferma: "Berardi non si è allenato tutta la settimana". In campionato abbiamo vinto le prime tre. Ancora Stefano Sensi a centrocampo date le ottime prestazioni di queste ultime uscite.

Federico Peluso ha disputato 21 partite di Serie A in bianconero, segnando una rete. La partita, in programma al Mapei Stadium di Reggio Emilia, sarà trasmessa in diretta streaming su pc, smartphone e tablet dalle applicazioni di Sky Calcio e Mediaset Premium.

Allegri ha vinto quattro dei sette precedenti con il Sassuolo in Serie A; Si affrontano l'allenatore con la più alta media punti (Allegri, 1.95) e quello con la più bassa (Bucchi, 0.14) tra i 20 attualmente in A.

Altre Notizie