Martedì, 19 Settembre, 2017

Roma, Pallotta: Mai detto nulla di negativo, contento di Di Francesco

Roma, Pallotta: Mai detto nulla di negativo, contento di Di Francesco Roma, Pallotta: Mai detto nulla di negativo, contento di Di Francesco
Cacciopini Corbiniano | 17 Settembre, 2017, 09:05

Le paure della vigilia hanno trovato conferma durante tutto l'arco del mach, dove la squadra madrilena ha avuto sempre in mano le redini del gioco dimostrando che nonostante il blocco al mercato impostole dall'Uefail gruppo è ancora solido e da considerare nel lotto delle pretendenti alla vittoria finale. A Roma Florenzi trovò Zdenek Zeman, e cioè terreno fertile per consacrare il suo talento, tanto è vero che andò a segno già nella seconda giornata di campionato contro l'Inter a San Siro, un esordio da impavido nella scala del calcio. Parole che rischiano di aprire un caso nella squadra giallorossa con lo stesso Nainggolan che in estate aveva espresso qualche dubbio sulla sua nuova posizione. Normale che se fai trenta tiri e solo tre gol devi migliorare. Prima di entrare nei dettagli, vorrei davvero sfidare questo giornalista faccia a faccia per dimostrarmi che quello che dice è la verità. Sono una persona corretta e per bene, felice di esserlo, porto avanti il mio modo di essere. Il presidente ci ha fatto i complimenti, si è montato un caso sul nulla.

Ho lasciato apposta per ultimo il portiere della Nazionale Brasiliana Alisson Ramsés Becker, l'eroe della partita e il migliore in campo in assoluto. E' avvantaggiato per la capacità di verticalizzare in diverse occasioni. Chiedo quindi ai miei di sforzarsi un po' di più e di cercare quello che chiedo. Dobbiamo essere più incisivi e più bravi ad attaccare l'area avversaria'.

L'anno prossimo si parla di Cina nella preparazione. Ogni grande squadra fa la tournée, non posso arrivare io e dire "Non facciamo la tournée". Più difficile per un calciatore è assimilare un concetto di gioco. Io non posso scimmiottare il lavoro fisico, nei carichi di lavoro c'è anche l'assimilazione di questo e magari alcuni cedono.

SCUDETTO - "Si può vincere lo scudetto, se però si riuscirà a trovare continuità".

Altre Notizie