Martedì, 19 Settembre, 2017

Notizie del giorno: attentato a Londra e Consip

Attentato Londra arrestato 18enne Attentato Londra: arrestato un uomo a Birmingham
Machelli Zaccheo | 16 Settembre, 2017, 15:54

Un giovane di 18 anni è stato arrestato nella zona di Dover, sud dell'Inghilterra, in relazione all'attentato alla metropolitana di Londra.

Da quanto si apprende il ragazzo è stato bloccato stamattina dalla polizia britannica al porto di Dover, terminal dei collegamenti con la Francia attraverso la Manica, e portato sotto scorta alla stazione di Londra. Ad annunciarlo è stato il commissario di Scotland Yard Neil Basu: si tratta "di un arresto significativo" ma "anche se siamo soddisfatti per i progressi compiuti, l'indagine continua e il livello di minaccia resta serio". Il fermato attualmente si trova nel commissariato locale in attesa di essere trasferito a Londra.

Centinaia di militari britannici sono stati dispiegati per proteggere gli obiettivi più sensibili, l'operazione è stata rinominata Temperer, come annunciato dalla premier Theresa May.

Nel frattempo, questa mattina ha riaperto la fermata di Parsons Green.

Quello di ieri è stato il quinto attacco terroristico nel Regno Unito dall'inizio dell'anno ed è stato rivendicato dallo Stato islamico: il comunicato, pubblicato da Amaq e rilanciato da Site, fa riferimento alla presunta azione di "un distaccamento", come a lasciar immaginare una rete di complici dietro l'attentato.

"In questo momento non cambieremo le misure protettive di sicurezza e i passi intrapresi per permettere la presenza di altri agenti armati", ha detto ancora confermando quindi le misure scattate dopo l'innalzamento dell'allerta terrorismo al livello massimo. Ha aggiunto che il piano Tempora è una strategia ampiamente prevista e che viene ora attuato parzialmente.

Roma, 16 set. (askanews) - La polizia britannica ha eseguito stamani "un arresto significativo" nell'indagine sull'attacco alla metropolitana di Londra che ieri ha ferito 29 persone. La premier conservatrice ha infine invito la gente a continuare a portare avanti normalmente le sue attività, a Londra e nel resto del Paese ma anche a essere "vigile e cooperare con la polizia".

Altre Notizie