Domenica, 19 Novembre, 2017

Il generale HR McMaster prepara l'attacco alla Corea del Nord

Oro grafico giornaliero 15 settembre 2017 Oro grafico giornaliero 15 settembre 2017
Evangelisti Maggiorino | 16 Settembre, 2017, 01:10

"Tutte le opzioni sono sul tavolo" per la Corea del Nord, aggiunge Sarah Huckabee Sanders, la portavoce della Casa Bianca, nel corso dell'incontro quotidiano con la stampa, al quale McMaster ha partecipato. Lo confermano all'ANSA fonti diplomatiche del Palazzo di Vetro. Il segretario generale dell'Onu, Antonio Guterres, ha condannato il nuovo test definendolo una "palese violazione" delle risoluzioni delle Nazioni unite.

La minaccia missilistica della Corea del Nord incombe sull'Assemblea Generale dell'Onu: "E' la crisi più insidiosa che abbiamo di fronte". Mosca ha condannato l'ultima mossa di Pyongyang e Pechino ha manifestato ferma opposizione, ma anche una sorta di impotenza spiegando di "non avere la chiave per una soluzione finale" sul nucleare nordcoreano, pur opponendo a ogni azioni che violi gli obblighi del Consiglio di Sicurezza. Le Nazioni Unite chiedono che vi "ponga immediatamente fine". "Tali azioni - hanno detto - non sono solo una minaccia per la regione ma per tutti gli stati membri".

I missili Taurus testati dalla Corea del Sud sono di fabbricazione tedesca. Riunione analoga è stata convocata anche in Giappone, dove intorno alle 7 ora locale (mezzanotte circa fra giovedì e venerdì in Italia) nel nord del Paese sono risuonati avvertimenti che invitavano i cittadini a cercare rifugio. "Si deve aprire una nuova fase". "Dobbiamo rendere chiaro alla Corea del Nord che se continua così il suo futuro non sarà brillante", ha aggiunto. Intanto il presidente Donald Trump incontrerà il premier Giapponese Shinzo Abe e il leder sudcoreano Moon Jae in la prossima settimana a margine dei lavori dell'Assemblea Generale dell'Onu.

"Profondo dispiacere suscita la nuova violazione delle corrispondenti risoluzioni del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite da parte della Corea del Nord, con il lancio di un missile balistico a medio che ha sorvolato oggi il Giappone, pochi giorni dopo l'adozione della nuova risoluzione del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite №2375".

Altre Notizie