Domenica, 19 Novembre, 2017

Milan, l'infortunio di Conti è grave: sospetta rottura del crociato

Milan, per Conti sospetta rottura del crociato: stop di almeno 4 mesi Conti si sospetta la rottura del legamento
Cacciopini Corbiniano | 15 Settembre, 2017, 17:38

ALTERNATIVE PER MONTELLA - E' un gran bel guaio per Vincenzo Montella che proprio ieri aveva sdoganato il 3-5-2, modulo che valorizza al massimo le caratteristiche dei due terzini comprati dal Milan in estate: Ricardo Rodriguez a sinistra e, appunto, Andrea Conti a destra. Andrea Conti - appena tornato dall'infortunio in Nazionale alla caviglia - si è accasciato a terra. A confermarlo è Sky Sport, come riferisce Gianluca Di Marzio sul suo sito. Il Sole 24 ORE si riserva di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l'ora e indirizzo IP del computer da cui vengono pubblicati i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti.

Milan, per Conti sospetta rottura del crociato: stop di almeno 4 mesi

Se l'entità dell'infortunio di Conti dovesse essere confermata in questi termini, il calciatore tra operazione, riposo, riabilitazione e ripresa sul campo starà fuori tra i cinque-sei mesi. Questa mattina, nel corso dell'allenamento, l'ex terzino dell'Atalanta si è fermato, scatenando la preoccupazione dell'intero staff medico rossonero. Ora un piccolo problema rischia di diventare enorme per Conti. In attesa della diagnosi, si teme una lesione del legamento crociato che costringerebbe Conti a uno stop di qualche mese.

Altre Notizie