Martedì, 19 Novembre, 2019

Come vedere Italia-Finlandia di basket, in tv o in streaming

Italbasket Marco Belinelli
Cacciopini Corbiniano | 10 Settembre, 2017, 13:07

Mercoledì i quarti di finale con la vincente di Ungheria-Serbia, con quest'ultima nettamente favorita. La squadra del coach Messina è stata più brava nel primo tempo, meno nel secondo. Le percentuali azzurre, inevitabilmente, sono destinate ad abbassarsi, ma Belinelli continua a essere caldo come una stufa, mettendo a referto cinque tiri liberi e una tripla da distanza siderale per il +17, un vantaggio che arriverà a toccare le diciannove lunghezze all'intervallo lungo, sul 48-29. Delude il grande atteso Lauri Markkanen (2/5 0/1): la futura ala grande dei Chicago Bulls ha messo a segno 4 punti in 26 minuti. Gli attacchi si inceppano, ma il +20 sorride sempre agli uomini di Messina.

Italia-Finlandia si giocherà oggi alle ore 17,45 con diretta su Skysport 2. Sontuosa prova di collettivo dell'Italbasket, che ha lottato alla grande in difesa, specialmente con Nick Melli sui lunghi finlandesi, e in attacco, pur andando a corrente alternata, hanno potuto contare su un Belinelli in grande spolvero, autore di 22 punti, una ritrovata solidità al tiro libero e sul solito contributo a tutto tondo di Gigi Datome. Koponen, dall'alto della sua esperienza, si carica l'attacco sulle spalle, provando a riportare sotto i suoi. Gli azzurri però faticano in attacco, non trovando il canestro per sei minuti. Neanche la scossa di Markkanen con la sua schiacciata riesce a svegliare definitivamente la Finlandia, che esce alla fine sconfitta da questa gara.

A Istanbul, negli ottavi di finale, gli azzurri hanno superato la Finlandia, tra le più brillanti della fase a gironi, con il punteggio di 70-57. Il successo è stato costruito sulla grande difesa già mostrata nella prima fase di questo Eurobasket e sull'immenso cuore nei momenti di enorme difficoltà offensiva. Servirà uno sforzo di squadra per contenerlo, un po' come fatto contro Dennis Schröder nella gara contro la Germania, ma bisognerà stare attenti a non concedere troppo spazio sul perimetro visto che i finlandesi stanno viaggiando a livelli d'attacco altissimi (85.2 punti a partita) grazie a un ottimo 38% di squadra da tre, specialmente con Petteri Koponen (43% su 4.2 tentativi a gara per 13.2 punti a partita e 7.2 assist) e Sasu Salin (37.5% su 6.4 triple a gara per 11.8 punti di media, terzo miglior realizzatore di squadra).

ITALIA: Hackett 10, Belinelli 22, Filloy 4, Biligha 6, Melli 10, Baldi Rossi 3, Datome 15.

Altre Notizie