Вторник, 12 Декабря, 2017

Trenitalia Regionale: crescono puntualità, regolarità e gradimento del servizio

Treni in Italia qualità e puntualità Clienti Trenitalia più soddisfatti del servizio
Esposti Saturniano | 06 Сентября, 2017, 19:34

E poi Abruzzo (93,7%), Veneto (93,2%), Marche (92,8%), Lazio (92%).

Secondo Trenitalia in Piemonte 90 treni su cento sono puntuali, una corsa cancellata ogni cento programmate e soltanto tre su mille per dirette responsabilità dell'azienda.

Una puntualità reale (arrivo entro i 5 minuti dall'orario previsto) del 95% e un indice di regolarità (corse effettuate rispetto alle programmate) del 99,2%. Valori che, considerando le sole cancellazioni e ritardi imputabili direttamente a Trenitalia, salgono al 99,8% come regolarità e 98,4% di puntualità.

A testimonianza delle buone performance vanno anche i risultati delle ultime indagini demoscopiche sulla soddisfazione dei clienti, che a luglio ha superato l'88% di soddisfatti del viaggio nel suo complesso. Anche le avarie che determinano stop tecnici alle corse si sono ridotte a 22,9 ogni milione di km percorsi, riducendo i valori del 2014 (34,3 ogni milione di km).

L'arrivo di convogli nuovi, l'utilizzo di sistemi di manutenzione dinamica delle locomotive, l'estensione del servizio pulitore di bordo, l'attività estiva delle squadre di pronto intervento climatizzazione hanno contribuito a migliorare non solo il servizio, ma anche la percezione da parte dei clienti del viaggio nel suo complesso.

Confrontando l'identico periodo degli anni precedenti la puntualità cresce di 4 punti percentuali rispetto 2014, di 1,2 p.p. vs 2015 ed è in linea con quella del 2016, la puntualità realizzata dall'impresa ferroviaria, quella che recepisce i soli ritardi imputabili a Trenitalia, migliora di 4 punti percentuali rispetto al 2014, 1,8 sul 2015 e 0,5 sul 2016. Con un aumento del +10,3% rispetto ai risultati del 2014. Analoghe performance per la regolarità del servizio con un dimezzamento delle cancellazioni rispetto al 2014. E' quanto si rileva in un report di Trenitalia, società che gestisce il trasporto ferroviario del Gruppo FS. In generale rispetto a luglio 2016 tutti i fattori della permanenza a bordo hanno registrato un miglioramento significativo: pulizia +6%, informazioni a bordo +5,7% e comfort +5%.

Le corse e i giudizi Nei primi due quadrimestri del 2017, il bilancio di Trenitalia regionale Umbria è di 18 mila corse per circa 2,5 milioni di chilometri percorsi complessiamente. Anche la security ha avuto un miglioramento significativo sia rispetto a luglio 2016 con +6% (85,1% vs 79,1%) sia sul cumulato annuo rispetto al 2016 con +5,2% (83,8% vs 78,6%).

Altre Notizie