Вторник, 12 Декабря, 2017

Corea del Nord, il terremoto dopo il sesto test nucleare

Chiudi

   Apri Chiudi Apri
Esposti Saturniano | 05 Сентября, 2017, 17:48

L'annuncio è avvenuto a poche ore dal sisma artificiale avuto nel nordest del Paese, vicino al sito atomico di Punggye-ri, e che è stato stimato di magnitudo 6.3 dall'agenzia sismologica americana Usgs. L'esercito sudcoreano aveva parlato di un sisma artificiale causato da un'esplosione sotterranea. Lo ha reso noto l'agenzia di stampa sudcoreana Yonhap, spiegando che un kilotone e' equivalente a mille tonnellate di Tnt. Dal 9 ottobre del 2006, giorno del primo test nucleare, il regime nordcoreano ha condotto altre sei prove con ordigni atomici.

La Corea del Nord ha annunciato di aver testato con successo un'arma nucleare che potrebbe essere caricata su un missile balistico a lungo raggio. Un sospetto rafforzato poi da un secondo terremoto del 4.6 che si ripete nello stesso sito. A quanto riferito dalla Korean Central News Agency (Kcna), Kim Jong-un era presente in fabbrica l'ordigno nucleare è stato caricato su un missile.

SEUL - La Corea del Sud ha fermamente condannato il sesto test nucleare della Corea del Nord, annunciando di voler chiedere nuove e piu' forti sanzioni al Consiglio di sicurezza dell'Onu.

"Non puntiamo al totale annientamento della Corea del Nord ma abbiamo molte opzioni militari per farlo", avrebbe affermato stamane James Mattisil, il ministro della Difesa americano. La spinta accelerata della Corea del Nord per mettere in campo un'arma nucleare potenzialmente in grado di devastare il territorio americano sta creando complicazioni politiche per Washington nell'impegno decennale per scoraggiare l'attacco nucleare sulla Corea del Sud ed il Giappone. "Capiscono una sola cosa". - Presidente Margelletti, come commenterebbe le azioni del leader nord coreano: è un pazzo o è uno stratega che ha calcolato ogni suo passo?

Il test nucleare e la potenza dell'ordigno dimostrerebbero che Kim Jong-un è pericoloso. Le foto che vengono pubblicate mostrano quella che sembra una Bomba H, o meglio una bomba all'idrogeno, pronta per essere installata su un missile intercontinentale, come i Hwasong-14 capaci di raggiungere gli Usa. Le sanzioni sono necessarie per mostrare l'unità della comunità internazionale nel condannare e cercare di rallentare il programma nucleare coreano.

Il padre della bomba H, Edward Teller, ne sostenne la fattibilità nel 1946 nel corso di un incontro scientifico a Los Alamos e si dichiarò favorevole della sua realizzazione. I due leader hanno concordato di restare fedeli all'obiettivo della denuclearizzazione della penisola coreana e restare in stretto contatto e coordinamento per gestire la nuova situazione.

Ma il capo del Cremlino, in un colloquio con il premier giapponese Abe, ha messo in guardia dall'intraprendere qualsiasi avventura militare individuando solo nella "politica" e nella "diplomazia " le possibili soluzioni.

Registrazione dell'esplosione avvenuta nella Corea del Nord alla stazione sismica MABI, a Malga Bissina in provincia di Trento. Lo si apprende da fonti di palazzo Chigi. È bastato che il dittatore nordcoreano continuasse a fare quello che aveva sempre fatto da quando è al potere che il presidente USA ha cambiato tono.

Altre Notizie