Lunedi, 14 Ottobre, 2019

Un'altra frana in Val Bregaglia

Val Bregaglia nella frana dispersi alcuni escursionisti Afp 1 di 5 Afp 2 di 5 Afp 3 di 5 Afp 4 di 5 Afp 5 di 5
Evangelisti Maggiorino | 01 Settembre, 2017, 13:39

Una imponente frana ha travolto un paesino svizzero della Val Bregaglia, a pochi chilometri dal confine con l'italiana Villa di Chiavenna, in provincia di Sondrio. Il materiale ha invaso anche la vecchia strada utilizzata in questi giorni che quindi è chiusa.

Nuova gigantesca frana in Val Bregaglia, in Svizzera: lo smottamento ha raggiunto il villaggio di Bondo, danneggiando case e strade. La frana si è verificata intorno alle 21.30 di ieri sera durante un violento temporale. Le autorità svizzere con le quali siamo in costante collegamento ci comunicano che lla quantità di materiale scesa a valle è ingente anche se di notte non è possibile avere un quadro chiaro della situazione.

Anche villaggi vicini hanno dovuto fare i conti con questa nuova emergenza. Gli abitanti e ospiti di un albergo della frazione di Spino sono stati portati in sicurezza. La località di Promontogno, sempre in terra elvetica, è rimasta senza corrente. Due persone anziane, bloccate in un edificio, sono state soccorse dalla Rega. Alcune strade di Bondo, che fino ad ora erano state risparmiate, sono state allagate dal fango. Si parla in totale di 200mila metri cubi di materiale. Sul sito del Comune di Bregaglia è presente il piano di evacuazione, costantemente aggiornato oltre a tutte le altre informazioni relative al fenomeno franoso e alla viabilità.

Altre Notizie