Mercoledì, 23 Ottobre, 2019

Roma: motociclista multato spezza un braccio al vigile urbano

TERZO MONDO Troppo tempo per i rilievi, motociclista impaziente spezza braccio ad un vigile
Evangelisti Maggiorino | 30 Agosto, 2017, 18:00

Il vigile urbano è stato trasportato in ambulanza al Santo Spirito, dove è stato medicato con 20 giorni di prognosi.

Troppo lunghi i rilievi per un incidente stradale. Il giovane gli ha praticamente spezzato il braccio.

"Quanto è successo questa notte ad un nostro agente della Polizia Locale è intollerabile" ha detto la sindaca di Roma Virginia Raggi, a diverse ore dall'accaduto. Quando uno dei due vigili lo ha ripreso, il ragazzo è sceso e lo ha spinto una prima volta; alla successiva richiesta di documenti, è tornato a spintonarlo, stavolta con violenza, provocandone la caduta e la conseguente frattura di un polso.

SOLUZIONI PER LE FRAGILITA' - "Il Comune continua ad offrire delle soluzioni per quelle che vengono definite fragilita' - ha proseguito - Pero' non c'e' un percorso chiaro che puo' portare all'assegnazione della casa popolare sia per chi e' stato sgomberato da via Curtatone ma anche per chi ha perso il lavoro e soprattutto per tutti quelli che hanno trovato delle soluzioni che l'amministrazione definisce illegali, ma noi non pensiamo che lo siano".

"Una inaudita violenza che - ha aggiunto Raggi - ha colpito in pieno centro chi compie quotidianamente il proprio servizio a favore della comunità".

Non è possibile continuare a lavorare in questo modo in città.

"Siamo tutti poveri, come decidi chi è fragile?"

Altre Notizie