Giovedi, 18 Luglio, 2019

Lo sportivo Magrini salvato in extremis da un infarto negli studi Sky

Riccardo Magrini Ciclismo, dramma a Sky Sport. Arresto cardiaco per Riccardo Magrini, è in coma
Cacciopini Corbiniano | 29 Agosto, 2017, 15:23

Riccardo Magrini, ex ciclista e attuale commentatore sportivo per Eurosport, ha avuto un infarto poco dopo un suo intervento sulla Vuelta e si è accasciato al suolo proprio mentre lasciava la sede di Rogoredo di Sky. Si è salvato grazie al tempestivo intervento di uno dei giornalisti Sky, Lucio Rizzica, che gli ha praticato un massaggio cardiaco e la respirazione bocca a bocca, in attesa dell'arrivo dell'ambulanza, che lo ha portato al San Raffaele dove è ricoverato in terapia intensiva e tenuto in coma farmacologico. Abbiamo passato momenti di assoluto panico, ma abbiamo immediatamente chiamato i soccorsi sanitari, mentre Lucio Rizzica gli ha effettuato il massaggio cardiaco e la respirazione bocca a bocca.

"Abbiamo capito immediatamente che la cosa era gravissima, al limite della disperazione - ha raccontato a tuttobiciweb.it Giovanni Bruno, direttore di SKY, grande amico del ciclismo e di Magrini -". Magnini non accompagnerà gli appassionati di ciclismo nella telecronaca della tappa di oggi della Vuelta di Spagna, ma l'affetto del pubblico si farà sentire lo stesso.

Del resto, Magrini era piuttosto noto nell'ambiente delle corse ciclistiche. Riccardo Magrini, ciclista professionista dal 1977 al 1986, aveva vinto anche una tappa al giro e una al Tour, entrambe nel 1983. Tra gli altri ha guidato nel 2002 Pantani alla Mercatone Uno e nel 2004 Cipollini.

Altre Notizie