Venerdì, 20 Settembre, 2019

Jorginho: "Contento per la prestazione contro il Nizza, ora testa all'Atalanta"

Machelli Zaccheo | 27 Agosto, 2017, 21:20

Dopo la prima giornata di campionato e la vittoria nel doppio confronto di Champions League contro il Nizza, i partenopei affronteranno l'Atalanta e a tornare sul momento attuale è stato Jorginho, regista italo-brasiliano intervenuto ai microfoni di Premium Sport. Stiamo bene mentalmente e fisicamente. "La Champions è arrivata con il sacrificio e l'aiuto di tutti, il passaggio l'abbiamo meritato". Ce la siamo meritati. Ma in Champions non esistono sfide facile. "Col Man City sarà una partita molto divertente sia per chi la giocherà sia per chi la guarderà da casa". Il rigore all'andata? Mertens aveva già fatto un gol, mi ha lasciato calciare e l'ho ringraziato.

Non ci siamo dimenticati quello che è successo l'anno scorso contro l'Atalanta, abbiamo perso entrambe le partite facendo fatica. Mi stavo allenando tanto, sono stato felice per l'occasione. Faremo di tutto per vincere.

Tante le voci di mercato in questi ultimi giorni d'agosto, le più importanti su un simbolo dello spogliatoio azzurro come Pepe Reina. Se ascoltiamo tutte le cose di ogni singolo giocatore è un problema. "Pensiamo a lavorare e a concentrarci sulla partita successiva, senza pensare alle voci esterne che possono solo destabilizzarci".

Altre Notizie