Domenica, 20 Ottobre, 2019

Cassano verso Cagliari o Entella: "Domani sera tifo Inter"

Antonio Cassano e Lorenzo Insigne Antonio Cassano e Lorenzo Insigne
Cacciopini Corbiniano | 25 Agosto, 2017, 17:44

L'Inter ha fatto un mercato intelligente e non aveva bisogno di Sabatini. Lui può battere la Juventus che è sempre la più forte.

All'appello mancherebbe Dybala, ma Cassano ne ha anche per lui. Chi mi potrebbe convincere? Queste le parole di Cassano a "La Gazzetta dello Sport": "Bonucci via dalla Juve?"

Insigne è diventato più forte di lei? "E' grave semmai la partenza di Dani Alves". "Ha detto che lo spogliatoio Juventus era triste, evidentemente non mi sbagliavo quando dissi che alla Juventus erano dei soldatini", ha concluso Cassano. A gennaio cera stata una stretta di mano però poi non me la sono sentita di andare in B. Lho spiegato anche a lui, mi ha capito.

Eccolo, il Napoli. Messo in una domanda insieme al Milan: "Montella è bravo e il Milan ha speso tanto ma San Siro non è per tutti". Napoli? Gioca sempre con gli stessi undici, ha un modulo troppo ripetitivo, non cambia mai, ed è un limite. Il talento di Bari Vecchia, infatti, non si arrende allo stato delle cose che lo vede ancora senza squadra e va avanti.

"C'è un campione assoluto, Higuain". L'attaccante argentino, secondo FantAntonio, è un ottimo giocatore ma non può giocare nel Barcellona o nel Real Madrid: "Neymar vale i 220 spesi dal Psg". Sono senza agente: chi mi vorrà saprà come contattarmi (...), Entella o Cagliari.

Altre Notizie