Lunedi, 17 Giugno, 2019

Violenta e picchia una 87enne: in manette un giovane di 28 anni

Follia a Sorrento 28enne violenta una 87enne morsi e ferite nelle parti intime Sorrento, 28enne ubriaco stupra una 87enne: arrestato
Machelli Zaccheo | 24 Agosto, 2017, 23:49

In via Rota, i vicini erano accorsi nel suo palazzo richiamati dalla donna delle pulizie del condominio in cui vive la vittima e che in mattinata aveva trovato l'anziana signora riversa a terra nell'androne. Ecco la terribile vicenda capitata ad una donna di 87 anni originaria di Pagani, giunta in ospedale con evidenti ematomi, graffi e morsi al volto.

In ospedale i medici le hanno riscontrato una emorragia cerebrale, ecchimosi e sfregi al viso. Accertamenti più accurati, poi, hanno fatto emergere lesioni intime, segno di una violenza sessuale. L'anziana donna era appena scesa di casa, stava gettando la spazzatura in strada quando un uomo, del tutto ubriaco, si è gettato su di lei e l'ha brutalmente violentata sessualmente. Poi era scappato via.

Un ragazzo di 28 anni, originario di Sant'Agnello, è stato arrestato e tradotto nel carcere di Poggioreale con l'accusa di aver picchiato e violentato, in preda ai fumi dell'alcol, una 87enne di Sorrento. Il 28enne, già noto alle forze dell'ordine anche per violenza sessuale, ha quindi confessato di aver picchiato senza motivo la donna perché ubriaco. E' a casa, dove la perquisizione permette di rinvenire e sequestrare i vestiti indossati quella notte, sporchi di sangue. La sua vittima invece è ancora in prognosi riservata, ma non in pericolo di vita. Immediatamente sono scattate le indagini dei carabinieri di Sorrento che grazie alle telecamere di sorveglianza comunali sono riusciti in breve tempo a rintracciare il colpevole.

Individuato come il responsabile delle lesioni gravissime e della violenza sessuale, il 28enne è stato sottoposto a fermo d'indiziato di delitto.

Altre Notizie