Domenica, 22 Settembre, 2019

Allegri, Var? Per fortuna c'è Buffon

In Serie A il primo rigore col Var è contro la Juventus (e Buffon lo para) Serie A: è storia, assegnato il primo rigore grazie alla VAR
Acerboni Ferdinando | 20 Agosto, 2017, 17:03

Sembrava impossibile, impraticabile e, invece, il VAR è già una realtà.

Ovviamente sui social tutti gli anti-juventini si sono scatenati nei consueti luoghi comuni, sostenendo che normalmente un rigore contro la Juventus non sarebbe stato assegnato e ironizzando su questo e sul fatto che erano 31 partite che la Juventus non subiva un rigore in casa.

Nel post-partita, Massimiliano Allegri ha parlato così ai microfoni di 'Sky Sport': "I ragazzi sono stati bravi oggi, vincere la prima di campionato è sempre difficile: la condizione non è ottimale e venivamo dalla sconfitta contro la Lazio".

Come è avvenuto nel corso del match tra Juventus e Cagliari, l'arbitro si è recato a bordo campo dinanzi ad un televisore dove ha potuto rivedere l'azione: il gioco non viene interrotto, ma il tempo perso viene comunque conteggiato nei minuti di recupero. "Il tempo necessario per prendere la decisione, questa volta 1'41"(tra il fallo e l'ultima decisione dell'arbitro), potrebbe essere sfruttato, secondo Allegri, "come i timeout nel basket, dando indicazioni ai propri giocatori durante la pausa". "Con compostezza abbiamo aspettato che Maresca controllasse, senza scenate, e giustamente si è deciso di assegnare il rigore".

Non c'erano molti dubbi, ma la Juventus ha confermato le aspettative, sbarazzandosi del Cagliari con una secca vittoria per tre a zero.

L'argentino Farias va sul dischetto ma si fa ipnotizzare da Buffon ed il punteggio rimane sull'1-0 per i campioni d'Italia.

Cinque gol nelle ultime cinque presenze in maglia bianconera per Paulo Dybala (tutte le competizioni).

Altre Notizie