Giovedi, 21 Novembre, 2019

Keita non convocato: "Motivi non sportivi". Ecco le conseguenze

Il messaggio di Keita sui social Il messaggio di Keita sui social
Cacciopini Corbiniano | 20 Agosto, 2017, 01:24

Il calciatore, assistito dall'agente Roberto Calenda, ha chiaramente fatto capire di voler accettare solo la destinazione che lo condurrebbe alla Juventus, la quale, al momento, ha messo sul piatto una prima offerta da 18 milioni di euro più bonus, troppo poco per convincere il presidente della Lazio, i cui rapporti con il club bianconero non sono particolarmente idilliaci. L'infortunio di Felipe Anderson aveva infatti spalancato la strada a Keita per il posto da titolare contro i bianconeri. Il giocatore non è sereno.

Nel gruppo ci sono i leader naturali, talenti puri che Inzaghi ha saputo schierare in campo nel migliore dei modi per mettere in difficoltà la Juventus.

Godiamoci questa grande serata con i nostri tifosi. Servirà molto coraggio, nelle partite secche può succedere di tutto.

Sono orgoglioso di vedere giocare così i miei ragazzi e di allenarmi. Marotta e il d.s. Paratici si siederanno attorno ad un tavolo con i vertici dirigenziali biancocelesti per porre in essere un'accelerata a questa trattativa, spostando l'attenzione anche su De Vrij, difensore centrale olandese, anch'egli in scadenza di contratto nel 2018, profilo particolarmente gradito ad Allegri per rafforzare la batteria dei centrali difensivi. Douglas Costa? Ha puntato gli avversari e aperto di più il gioco. Dovevamo gestire meglio il primo tempo. Dispiace perché abbiam perso il primo obiettivo della stagione.

Continua a tenere banco la situazione Keita in casa Lazio.

"Sarà un'annata difficile, due anni fa abbiamo battuto la Lazio a Pechino in Supercoppa e poi abbiamo cominciato male in A, magari stavolta succede il contrario...".

Altre Notizie