Lunedi, 14 Ottobre, 2019

Allegri in conferenza: "Favoriti solo se tutti uniti e senza presunzione"

CALCIO, JUVE; PJANIC: CON LA GIUSTA MENTALITA' FAREMO GRANDE ANNATA Allegri in conferenza: "Favoriti solo se tutti uniti e senza presunzione"
Cacciopini Corbiniano | 18 Agosto, 2017, 16:07

Non bisogna essere superficiali e presuntuosi. Quest'oggi ha parlato nella conferenza stampa di rito Massimiliano Allegri, che fa il punto sulla squadra dopo l'avvio di stagione in Supercoppa tutt'altro che positivo. Matuidi non è ancora un giocatore della Juventus. La sua Juve darà il via al campionato domani alle 18.00 contro il Cagliari: "La nostra stagione inizia con il campionato nella giornata di domani. Le prossime due partite sono difficili da affrontare". "Quest'anno sarà un campionato molto equilibrato, saranno cinque o sei le squadre che lotteranno per lo scudetto". "Cercheremo di fare una grande Champions, ma per riuscirci dobbiamo passare attraverso il campionato". Questo è un giorno molto triste, visto che ultimamente ne sono capitati abbastanza.

BARZAGLI - Anche il veterano Andrea Barzagli ha messo nel mirino il match di domani contro il Cagliari: "Ci stiamo avvicinando a star bene all'esordio. La condizione non è al top, ma sarà così per tutte le squadre, quindi contro il Cagliari sarà importante esserci mentalmente". "Se questo non succede difficilmente potremo fare una grande stagione".

CENTROCAMPO - "Domenica abbiamo giocato una partita tecnicamente molto brutta dal 10' al 45', abbiamo sbagliato palle che non dovremmo sbagliare". Non possiamo permettercerlo perché non possiamo prendere gol in campo aperto perdendo pallone in uscita.

1 - La "halma" In un mondo del calcio sempre più isterico, in preda alle polemiche che impazzano per i più futili motivi, Allegri è diventato famoso per il suo predicare calma, rigorosamente con la "c" toscana aspirata. Abbiamo riattaccato la spina? Il Real Madrid ha vinto la finale perché è semplicemente più forte. Matuidi non è ancora un giocatore della Juventus, ma al mercato ci pensa la società.

Sarà il primo campionato con il Var.

E' uno strumento nuovo, vediamo come si svilupperà.

Altre Notizie