Mercoledì, 23 Ottobre, 2019

Spagna, nuovo attentato a Cambrils: 5 killer morti, è lutto nazionale

Barcellona, attacco con furgone anche in città vicina: spari in strada Terrore a Barcellona, terroristi uccisi in città vicina: «Pronti a nuovo attacco»
Evangelisti Maggiorino | 18 Agosto, 2017, 10:32

La polizia sospetta che stessero preparando un attacco nella località turistica. Uno è in condizioni gravi. Sembra che alcuni terroristi abbiano anche tentato di colpire la gente con armi bianche.

Cinque attentatori, che indossavano cinture esplosive, si sono lanciati a bordo di un'Audi A3 contro la folla nell'area pedonale sul lungomare intorno all'una di notte.

Poco dopo mezzanotte è scattata un'operazione di polizia a Cambrils, a circa 120 km da Barcellona, nei pressi di Tarragona: la polizia ha invitato gli abitanti a non uscire in strada e a non diffondere informazioni. Al momento tuttavia non ci sono conferme ufficiali della notizia.

I Mossos d'Esquadra, le squadre di polizia regionale catalane, hanno arrestato una terza persona a Ripoll, in provincia di Girona, apparentemente legata agli attentati di ieri a Barcelona e Cambrils.

Sono due le persone arrestate perché ritenute coinvolte nell'attentato di Barcellona, altre due sarebbero in fuga. Tra le prime vittime identificate, tre turisti tedeschi e un cittadino belga.

Su proposta dell'Italia e in accordo con la Spagna, i membri del Consiglio di sicurezza dell'Onu hanno rilasciato un comunicato in cui condannano l'attacco terroristico "selvaggio e codardo" che giovedì ha colpito Barcellona. Secondo quanto riferito dal sito La Vanguardia, sono stati intercettati ad un controllo e il veicolo sul quale viaggiavano si sarebbe ribaltato.

Ed ora è tensione vera per i comaschi, tanti, tantissimi - presenti in questi giorni in Spagna ed a Barcellona in particolare.

Altre Notizie