Sabato, 19 Agosto, 2017

Lloret de Mar, ragazzo italiano ucciso a calci e pugni in discoteca

Spagna giovane italiano muore in discoteca per una rissa Lloret de Mar, ragazzo italiano ucciso a calci e pugni in discoteca
Evangelisti Maggiorino | 13 Agosto, 2017, 20:53

La Farnesina non ha ancora confermato l'identità della vittima, ma sul profilo Facebook di un ragazzo di Scandicci molti amici hanno pubblicato messaggi di cordoglio convinti che si tratti proprio del loro amico.

Un ragazzo italiano di 22 anni è morto dopo essere stato violentemente picchiato venerdì notte in una discoteca Lloret de Mar, località balneare sulla costa catalana.

I tre avrebbero colpito il giovane con pugni, calci in faccia e in testa prima di darsi alla fuga ed essere però individuati e fermati dalla polizia.

L'assalto dei tre ragazzi russi (di anni 20, 24 e 26) è avvenuto in una discoteca della città catalana di Lloret de Mar.

Un 22enne italiano è morto dopo un giorno di coma a Barcellona. Il Comune di Lloret del Mar si costituirà parte civile contro di loro. L'aggressione, secondo quanto emerge dalle prime notizie, si è consumata all'interno del locale. Sembra che nessuno sia intervenuto per fermare gli aggressori e al momento non sono chiari i motivi del pestaggio del giovane italiano, del quale la polizia ancora non ha diffuso le generalità in attesa di contattare i familiari in Italia. Le telecamere di sicurezza hanno ripreso le immagini di pugni e calci sul volto del giovane.

Altre Notizie