Lunedi, 23 Ottobre, 2017

Gp d'Austria, Morbidelli vince e consolida il primato

Moto2 Austria Luthi alla carica Morbidelli insegue Pasini: seconda pole di fila in Moto2!
Cacciopini Corbiniano | 13 Agosto, 2017, 14:52

Dopo la delusione della Moto3, in Austria il riscatto per i colori italiani arriva grazie al trionfo di Franco Morbidelli nella gara della Moto2. Morbidelli chiude al comando il primo giro precedendo Luthi, Pasini, Marquez e Bagnaia.

Per Morbidelli, scattato dalla prima fila, un successo cruciale in chiave campionato visto che gli permette di allungare a 26 lunghezze il vantaggio su Luthi, il rivale più agguerrito in chiave titolo iridato. A pochi giri dal termine si unisce alla bagarre anche Miguel Oliveira, che però è costretto al ritiro dopo una bruttissima caduta dovuta a un high-side. Fuori anche uno sfortunatissimo Luca Marini, impossibilitato ad evitare la KALEX di Quartararo, mentre Simone Corsi ha concluso 11° e Stefano Manzi si è reso protagonista in negativo di due distinte cadute: la prima al via per un contatto all'uscita della curva 1, la seconda a 12 giri dal termine in piena staccata della 'Remus' quando si ritrovava 23° in solitaria. Fortunatamente il portoghese si è rialzato sulle sue gambe, ma è stato comunque caricato in ambulanza e portato al centro medico per accertamenti, perché la botta è stata importante. Quarto e quinto posto per Francesco Bagnaia e Mattia Pasini.

Subito dietro troviamo il giapponese Takaaki Nakagami e Brad Binder, che con il suo settimo posto ha provato a tenere alto l'onore della KTM nella sua gara di casa.

Altre Notizie