Sabato, 19 Agosto, 2017

Castellabate. Angelo Ferraioli annega nel tentativo di salvare la figlia

A San Marco di Castellabate concerto dell’Orchestra Swing Appuntamento domenica 13 agosto
Evangelisti Maggiorino | 11 Agosto, 2017, 18:07

Dramma a Santa Maria di Castellabate, in Cilento. Un uomo di 51 anni è morto per salvare le sue figlie che si trovavano a mare con il materassino a Santa Maria di Castellabate, nel Salernitano. Secondo una prima ricostruzione della dinamica, il padre eroe si sarebbe tuffato in acqua per aiutare la figlia in difficoltà per il mare agitato, ma sarebbe stato risucchiato dalla corrente e trascinato via per diversi metri.

La tragedia alle tredici circa a Santa Maria di Castellabate. A quel punto sono giunti sul posto gli uomini della Guardia Costiera a bordo di un gommone che è stato catapultato in mare da un'onda, per poi spiaggiarsi. Tra il lungomare Pepi e Punta dell'Inferno.

Non si danno pace neppure tutte le persone presenti che continua a raccontare il fatto e non riescono a capire come sia potuta succedere una simile tragedia. Sul posto il tenente di vascello Gianluca Scuccimarri, comandante dell'ufficio Circondariale Marittimo di Agropoli, che ha coordinato i soccorsi.

Altre Notizie