Venerdì, 19 Luglio, 2019

Maltempo, albero cade sulle tende del camping: "Almeno una vittima"

Belluno bomba d'acqua e frana in Cadore Nubifragio in Friuli, albero cade su tenda: almeno una vittima
Evangelisti Maggiorino | 06 Agosto, 2017, 20:47

Dopo l'ondata di caldo equatoriale, i violenti acquazzoni che si sono abbattuti sul Nord-Italia, spaccando la Penisola (maltempo al Nord e Sud ancor stretto nella morsa del caldo) hanno provocato un morto. Anche le comunicazioni sono difficoltose: non c'è copertura telefonica ed esiste un'unica utenza satellitare che sta tenendo i collegamenti con la centrale operativa regionale del Nue 112. L'elicottero non e' riuscito a individuare la tenda e ha dovuto sospendere le operazioni per il rifornimento. Nel pomeriggio odierno un violento nubifragio si è abbattuto sulle montagne della Val Tramontina e ha causato la caduta di molti alberi, alcuni dei quali sono finite su alcune tende dove erano radunate oltre 3000 persone per l'incontro Famiglie Arcobaleno. Sono intervenuti il soccorso alpino, che ha portato in salvo la donna, e l'Aiut Alpin, che ha recuperato il morto e lo ha trasportato a Canazei. E' successo nella zona di Malga Chiampis, provincia di Pordenone, dove circa 3mila persone stavano partecipando al raduno europeo delle "Famiglie arcobaleno".

La zona dove si è verificato l'incidente è a Malga Chaimpis, vicino Tramonti di Sopra (Pordenone), al confine tra le province di Pordenone e di Udine. Sul posto, raggiungibile a piedi con una camminata di almeno due ore, si dirigono tecnici del Soccorso Alpino e i Vigili del Fuoco.

Altre Notizie