Domenica, 24 Giugno, 2018

Incendio Campo Imperatore: le fiamme puntano Rigopiano VIDEO

Incendi a fuoco la pineta di Fonte Vetica aperta inchiesta identificate sei persone. Roghi anche a L'Aquila e nel Pescarese Fonte Vetica devastata dal fuoco per un barbecue. Sei identificati
Evangelisti Maggiorino | 06 Agosto, 2017, 16:33

Le telecamere di Rai Storia hanno preso parte alla manifestazione e hanno realizzato riprese che verranno inserite nell'ambito di una puntata dedicata al Gran Sasso, alla sua storia, all'antropologia, ai siti d'interesse, al territorio. L'incendio è vasto e difficile da tenere sotto controllo al punto che ieri i Canadair che erano stati indirizzati ad Aragno sono stati dirottati, per l'appunto, a Fonte Vetica, che si trova a circa 1600 metri di altezza. A originare l'incendio un fuoco acceso a terra e sfuggito al loro controllo. Inutili i tentativi dei presenti e dei carabinieri forestali di arginare il rogo in partenza. Troppo tardi, però: le fiamme avevano già raggiunto la pineta sulla montagna, scavalcando il versante di Vado di Sole e raggiungendo la faggeta sopra Rigopiano, passando dalla provincia aquilana a quella di Pescara. Grande il dispiegamento di forze con vigili del fuoco da L'Aquila e Montesilvano, carabinieri forestali, protezione civile e un canadair. Poi inizierà la conta dei danni. Nel pomeriggio sono state identificate sei persone tra le quali potrebbero esserci i responsabili.

L'allarme della Stazione Ornitologica Abruzzese delle scorse settimane si è così rivelato profetico.

Altre Notizie