Venerdì, 20 Settembre, 2019

Allerta temporali al nord, calo temperature

Previsioni meteo lunedì 24 luglio 2017 Previsioni meteo lunedì 24 luglio 2017
Esposti Saturniano | 24 Luglio, 2017, 15:25

L'Italia può dire addio anche alla quarta ondata di caldo intenso, con l'arrivo dalla Francia di una perturbazione che nei giorni passati ha interessato l'Europa centrale.

Nel resto del Nord, invece - spiegano i meteorologi del Centro Epson Meteo - temperature più contenute intorno ai 30 gradi con punte di 34-35 gradi in pianura. Instabilità e piogge anche forti quindi al nord-est e poi da martedì di nuovo al Centro Italia e al Sud anche se queste regioni verranno toccate solo marginalmente da questa perturbazione. L'avviso prevede, dal pomeriggio o dalla serata di oggi, precipitazioni, anche a carattere di rovescio o temporale, su Piemonte, Lombardia, Trentino Alto Adige, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna e Toscana, accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento.

Vero la fine della settimana, però, il caldo tornerà un po' dappertutto su valori normali e senza il fastidio dell'afa. Il Bollettino di Sintesi delle Criticità Regionali, emesso oggi 23 luglio, ha fissato per domani 24 luglio un'allerta meteo gialla per tutto l'arco della giornata. E, sempre da oggi, venti forti sulla Sardegna con possibili mareggiate. Attualmente le zone più a rischio di vedere fenomeni significativi sono quelle comprese tra perugino, alta valle Umbra, eugubino gualdese, in "seconda fascia" soprattutto Trasimeno, resto della valle Umbra e media valle del Tevere, Altotevere, ad ora le zone meno a rischio, ma ciò non vuol dire che qualche isolato rovescio o temporale sia da escludere a priori, saranno quelle tra orvietano e ternano (in situazioni del genere, con fenomeni non diffusi, è difficile individuare con elevata precisione l'area dove si svilupperà e transiterà il nucleo temporalesco principale). Giornata con tempo in progressivo peggioramento al Sud, con fenomeni sparsi sui settori Peninsulari ad iniziare dal pomeriggio. Venti in rinforzo dai quadranti occidentali. Piogge e temporali inizialmente sul medio-alto Adriatico e nelle zone interne del Centro, ma in estensione verso il settore del basso Adriatico, Umbria e Lazio, Campania e Calabria tirrenica fra pomeriggio e sera.

Altre Notizie