Domenica, 22 Settembre, 2019

APE social e lavoratori precoci, presentate oltre 22 mila domande

Ultimissime Pensioni anticipate e precoci 19/6: Damiano contro uscita a 67 anni Riforma pensioni ed età pensionabile: stop agli incrementi per la speranza di vita dal 2019?
Esposti Saturniano | 27 Giugno, 2017, 10:06

Le domande sono cos distribuite: 14.505 domande di certificazione delle condizioni di accesso allApe sociale; 7.576 domande di certificazione delle condizioni di accesso al pensionamento anticipato per lavoratori precoci.

"Per noi della Cisl che abbiamo fortemente voluto la modifica della Legge Fornero - ha sottolineato il segretario generale della Cisl Messina, Tonino Genovese - si tratta di un primo risultato molto importante, dopo l'accordo di settembre, che dobbiamo valorizzare con i lavoratori e le lavoratrici informandoli su tutte le opportunità".

Mentre continua ad aumentare il numero delle domande da parte dei lavoratori che vogliono accedere alla pensione anticipata usufruendo dell'Ape social e della Quota 41, in vita del termine di scadenza, fissato per il 15 luglio, non si possono non registrare i casi dei lavoratori che si ritrovano nella situazione di non poter presentare l'istanza di accertamento dei requisiti per accedere alle due misure. Il cittadino può compilare la domanda sul sito www.inps.it, ovvero rivolgersi a un patronato.

L'indennità viene corrisposta fino alla pensione anticipata.

Ape Sociale e Beneficio lavoratori precoci. Per i requisiti entro il 2018 entro il 31 marzo 2018.

I pensionati percepiranno la quattordicesima insieme alla rata mensile della propria pensione.

"In questi anni - ha detto il segretario regionale Sebastiano Cappuccio - si è fatto uno scempio del sistema pensionistico e lo sforzo del sindacato è stato quello di mettere delle pezze".

Prende il via l'APE sociale. Parliamo di oltre 9 miliardi di euro messi in campo dal Governo.

Le ultime novità sulle pensioni riguardano l'Ape volontaria.

Aggiornate dall'Inps le condizioni per esercitare la facoltà di cumulo dei periodi assicurativi per i lavoratori che ricadono nel sistema contributivo puro. E la previdenza complementare è importante per sostenere le pensioni future, un aspetto che bisogna sostenere.

A non convincere, in particolar modo, è il coinvolgimento della banche, che avranno un ruolo importante erogando ai lavoratori l'anticipo sulla pensione che dovrà poi essere restituito dagli stessi. "È un passaggio anche importante per il mondo del lavoro, per il ricambio generazionale".

Altre Notizie