Venerdì, 06 Dicembre, 2019

Il francese Johann Zarco partirà in pole position nel Gran Premio di

Cacciopini Corbiniano | 26 Giugno, 2017, 09:44

Pole a sorpresa sul circuito di Assen, che era stato bagnato fino a poco prima della prova finale. Come dire: la strada era ancora lunga. Valentino Rossi ha lavorato molto sulla sua Yamaha M1 testando il telaio vecchio e quello nuovo. Durante le prove catalane abbiamo trovato delle soluzioni positive e adesso vogliamo provarle su un'altra pista per capire se ci faranno percorrere la giusta strada.

Le Free Practice 4 della classe MotoGP ad Assen hanno visto i piloti scendere in pista con pneumatici rain, ma un pallido sole, uscito alla fine delle qualifiche della Moto3 (pole di Jorge Martin con Bulega in prima fila), ha fatto si che tutti tornassero immediatamente ai box per aspettare che la traiettorie della pista si asciugassero del tutto. In terza fila Bautista (Ducati Aspar), Crutchlow (Honda Lcr) e Dovizioso (Ducati), penalizzato da una caduta a metà sessione e non in grado di attaccare le file che contano. In queste due settimane si è parlato molto delle imprese del Dovi e del fatto che sia a tutti gli effetti un candidato forte per il titolo mondiale.

Un Valentino Rossi finalmente soddisfatto per la qualifica. "Domani sarà importante sfruttare bene il warm up per migliorare il set up della moto e credo che potremo fare comunque una bella gara" ha concluso. Un successo - sarebbe il primo, quest'anno - aiuterebbe il Dottore a rimontare sul compagno di squadra, Maverick Viñales, che oggi non è andato oltre un malinconico 11° posto. Solo dodicesimo Andrea Dovizioso, che ha patito lo scarso grip al posteriore. Il forlivese, vincitore degli ultimi due appuntamenti iridati, è caduto mentre stava facendo segnare tempi da record.

Altre Notizie