Mercoledì, 30 Settembre, 2020

Ballottaggio a Chiavari: l'affluenza alle 19

20170626_131834_72AEC7DA Ballottaggio a Chiavari: l'affluenza alle 19
Evangelisti Maggiorino | 26 Giugno, 2017, 05:26

Si tratta degli elettori di Trapani, unico comune capoluogo coinvolto nella tornata elettorale, Sciacca, in provincia di Agrigento, Termini Imerese, nel Palermitano, Niscemi, in provincia di Caltanissetta, Floridia, nel Siracusano, e le due catanesi Palagonia e Scordia.

Exit poll del ballottaggio di Verona.

La sfida clou si annuncia quella di Genova, dove il centrodestra punta a sfondare nella roccaforte rossa. Forza Italia e Lega sono stimate entrambe al 14,1%, mentre Fratelli d'Italia è al 4,9%. La sua candidatura rappresentava un'incognita e, invece, i risultati elettorali gli hanno dato ragione.

Ballottaggi 2017: cosa faranno i grillini? Il dato dell'affluenza è particolarmente rilevante dal punto di vista politico.

Al voto anche a Cantù e a Erba: in tutto 116 mila comaschi. A Parma: Pizzarotti (Liste Civiche) 34,8% vs Scarpa (Centrosinistra) 32,7%. Per votare bisogna presentare sempre un documento valido e la tessera elettorale, chi avesse smarrito quest'ultima potrà richiederla nell'ufficio comunale competente che per l'occasione resterà aperto anche domenica. Molto più bassa rispetto al primo turno (17,51%). Due settimane fa era stata Ponte Chiasso la frazione che aveva fatto registrare il maggior numero di astenuti: solo il 28,73% aveva votato. Siamo di fronte a un calo del tre per cento. Solo Palermo, dei capoluoghi regionali chiamati al voto l'11 giugno, ha già eletto il suo sindaco (Leoluca Orlando) che al primo turno, con il 46,28% delle preferenze, ha superato la soglia del 40% necessaria per la vittoria, come stabilito dalle regole siciliane. A Parma la partecipazione al voto regge, con il 31% dei votanti rispetto al 36% del primo turno.

Catanzaro: 14,08%. Al primo turno era stata del 22,13%. Friuli-Venezia Giulia e Sicilia gestiscono in maniera parzialmente autonoma il processo elettorale, inclusa la diffusione dei dati. A Padova vota il 43,15 rispetto al primo turno in cui ha votato il 45,05. Il turno di ballottaggio interesserà in totale 111 comuni: 101 comuni di regioni a statuto ordinario e 10 comuni delle Regioni a statuto speciale. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies leggi l'informativa estesa.

È certo che il centrosinistra non riconfermerà i sindaci di Asti e Belluno. Il centrodestra potrebbe strappare un altro successo clamoroso a La Spezia, altra città storicamente governata dalla sinistra italiana.

Partita apertissima nella "Stalingrado d'Italia", Sesto San Giovanni. In Lombardia, dove il Partito Democratico amministra al momento tutti i capoluoghi di provincia, ci sono elezioni incerte a Monza, la terza città della regione per abitanti, Como e Lodi, in passato amministrata da uno degli uomini chiave di Renzi, Lorenzo Guerini. L'affluenza, alle 12, è del 21, 41% (al primo turno era del 25,20%).

Altre Notizie