Martedì, 23 Luglio, 2019

Tutte le possibilità per arrivare in semifinale

Diretta Repubblica Ceca-Italia probabili formazioni tempo reale ore 18 LaPresse Spada
Cacciopini Corbiniano | 25 Giugno, 2017, 14:31

Anche a quota sei gli Azzurri non sarebbero lontani dalla qualificazione, ma all'ultima giornata potrebbero venire raggiunti da Slovacchia e Portogallo, attualmente a quota tre, entrambe con tre gol segnati e tre subiti. Decisione quindi corretta dell'arbitro e del suo assistente. In Polonia siamo arrivati alla resa dei conti per quanto riguarda il primo girone: soltanto la vincitrice si qualificherà alle semifinali mentre la seconda classificata dovrà sperare che le piazzate degli altri due gironi facciano peggio.

Italia Germania Europei under 21, in diretta su Rai1 stasera sabato 24 giugno 2017. Si accede alla fase successiva anche in caso di vittoria contro la Germania e contemporaneo passo falso (pari o sconfitta) della Repubblica Ceca contro la Danimarca (in questo caso basterebbe un gol di scarto) oppure battendo i tedeschi con due gol di scarto ma realizzando almeno tre gol: 3-1, 4-2, 5-3.

Quali criteri si utilizzano per decidere la migliore seconda?

Terza ipotesi: Italia vincente ma, dopo il calcolo della differenza reti, seconda nel girone. Gli azzurrini hanno sofferto la freschezza degli avversari, più tonici e determinati su ogni pallone e attenti in ogni zona del campo. La Repubblica Ceca è consapevole di avere i mezzi per spaventare la difesa azzurra e la sua stellina, Patrik Schick, è un cliente scomodo per Rugani e compagni. La Repubblica Ceca, costretta a vincere per restare in corsa, è assolutamente in partita e al 20' risponde con una conclusione di Hasek alta sopra la traversa. Nella ripresa nessun cambio, ma la musica è sempre la stessa. Al 75' Petagna ha la palla del vantaggio, ma sbaglia il pallonetto dopo una bella azione in contropiede.

LE PAROLE DI BIAGIO - Piuttosto amareggiato alla fine della partita il ct azzurro Luigi Di Biagio: "Abbiamo sofferto il loro pressing, non siamo mai stati veloci, per merito loro". Situazione complicata quella degli Azzurrini, ma Bernardeschi è convinto che tutto il gruppo sia pronto a non fermarsi qui.

Altre Notizie