Martedì, 18 Giugno, 2019

Calciomercato Milan, incontro con l'agente di Kalinic, Ramadani

Kalinic Lapresse Calciomercato, Milan: sempre più vicino Conti. Incontro anche per Kalinic
Cacciopini Corbiniano | 24 Giugno, 2017, 16:07

Marco Fassone al termine dell'incontro ha dichiarato: "Niente niente, sono solo incontri". Nella giornata di mercoledì c'è stato un rallentamento dell'affare Biglia anche se l'impressione è che Lazio e Milan riescano a trovare una soluzione che vada bene ad entrambi. Se il Milan sarà convinto di voler investire 30 milioni di euro in questo profilo, la trattativa potrà chiudersi in tempi brevi. Tutto fa pensare che la trattativa si chiuderà attorno alla cifra richiesta dal club gigliato. Non a caso c'è stato già un contatto tra Corvino e Mirabelli nei giorni scorsi. Motivo dell'incontro il trasferimento del terzino destro al Milan. La società di via Aldo Rossi ha avanzato una proposta di 23-24 milioni di euro. Con l'occasione, il dirigente interista ha chiesto nuove informazioni sulla punta croata, in uscita e al centro di una trattativa molto avviata con il Milan.

Di certo l'inserimento di altre società, come appunto l'Inter, sarebbe un vantaggio per la Fiorentina che, in presenza di più offerte, potrebbe permettersi di tenere alto il prezzo del cartellino di Nikola Kalinic, magari evitando contropartite tecniche che invece il Milan vorrebbe inserire. Stesso discorso per l'accordo con l'attaccante, che oggi guadagna 2 milioni e ne chiede almeno 3.

Riflettori puntati sull'attacco, perché le operazioni che riguardano il reparto offensivo rossonero non si fermeranno ad André Silva, talento portoghese classe 1995 arrivato dal Porto.

Altre Notizie