Venerdì, 18 Ottobre, 2019

Renzo Arbore: i miei primi 80 anni

Renzo Arbore, lo show man made in Italy compie 80 anni Renzo Arbore festeggia 80 anni. Il sindaco di Foggia: “Bandiera della nostra città”
Deangelis Cassiopea | 24 Giugno, 2017, 14:37

Napoletano d'adozione, ma nato a Foggia il 24 giugno 1937, Arbore muove i primi passi nel mondo dello spettacolo sui palcoscenici della città pugliese.

Programmi di enorme successo come quelli che avrebbe realizzato per la televisione. La sua verve lo porta ben presto a collabora in Rai, occupandosi di storiche trasmissioni come "Bandiera gialla" e "Alto gradimento" in radio, "Speciale per voi", "L'altra domenica", "Quelli della notte" e "Indietro tutta!".

Laureato in legge, cittadino onorario di Napoli, una laurea honoris causa al Berklee College di Boston (una delle scuole musicali più prestigiose del mondo) e una in goliardia, ricevuta da Umberto Eco in una cerimonia all'Università di Bologna, Grande Ufficiale dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana (ma i titoli sono di più), Arbore continua ad essere un punto di riferimento, la figura davvero unica di un raffinato e divertito agitatore culturale che con garbo e ironia ha cambiato le regole del gioco dello spettacolo in Italia. Dopo un legame negli anni '60 con la presentatrice Vanna Brosio (la canzone di Mogol e Lucio Battisti "Innocenti evasioni" è ispirata ad un episodio della loro relazione), si è accompagnato con Gabriella Ferri e poi ha avuto una lunga storia d'amore con Mariangela Melato. "Bisogna andare avanti comunque", dice, con un velo di malinconia.

"Sono sempre stato alternativo". "La musica mi mantiene giovane - spiega - perché quando stai su un palco non c'è niente da fare: devi suonare il clarinetto, devi avere il fiato per far squillare alcune note e poi devi cantare le canzonette della tua adolescenza, lo swing, la musica che ti piace".

Nato a Foggia, oggi il sindaco Franco Landella ha voluto augurargli buon compleanno.

Altre Notizie