Domenica, 15 Settembre, 2019

Europei Under 21, sconfitta pesante per l'Italia: 17′ per Gagliardini

Europei Under 21 Europei Under 21, sconfitta pesante per l'Italia: 17′ per Gagliardini
Cacciopini Corbiniano | 24 Giugno, 2017, 13:40

Il portiere genoano è fortunato qualche minuto dopo quando Petagna manca il gol con un pallonetto alto. Si gioca alle 20:45 allo stadio Cracovii. E la cosa che rende il tutto ancora più assurdo è che Schick, nelle azioni dei gol, ci ha messo appena lo zampino. Con il pareggio, invece, la Germania sarà sicura del primato nel girone. Azzurrini primi e tedeschi secondi, e a loro - in linea teorica - potrebbe anche convenire perché incontrerebbero l'Inghilterra e non la Spagna. Se non dovesse farcela, sarà ancora una volta Alex Ferrari a far coppia con lo juventino Daniele Rugani. A quota 3 troviamo la Repubblica Ceca e l'Italia, con i cechi davanti per via dello scontro diretto vinto contro di noi tre giorni fa.

Italia miglior seconda se... Più facile a dirsi che a farsi. L'Italia dovrà fare molta attenzione alla velocità sulle corsie, alla tecnica di Dahoud e, soprattutto, di Gnabry.

Italia (4-3-3): Donnarumma; Conti, Rugani, Caldara, Barreca; Pellegrini, Gagliardini, Benassi; Berardi, Petagna, Bernardeschi. Confermato invece il tridente offensivo composto da Bernardeschi, Petagna e Berardi. E qui entra in gioco forse il principale colpevole, l'allenatore Luigi Di Biagio.

Germania (4-2-3-1): Pollersbeck; Toljan, Stark, Kempf, Gerhardt, Arnold, Dahoud, Meyer, Weiser, Gnabry, Selke. All. C'è il pass per le semifinali in caso di vittoria contro la Germania e contemporaneo passo falso (pari o sconfitta) della Repubblica Ceca contro la Danimarca (in questo caso basterebbe un gol di scarto) oppure battendo i tedeschi con due gol di scarto ma realizzando almeno tre gol: 3-1, 4-2, 5-3, mentre vanno a casa con una vittoria per 2-0. Appuntamento in chiaro e anche in HD (alta definizione) sul canale dedicato.

Anzi, la situazione è abbastanza complicata e complessa.

L'ala della Fiorentina fa vibrare le corde giuste della nostra Under 21 e al 25' della ripresa tramuta in gol un suo intervento: Chiesa riceve un lancio di Cataldi e tira, stavolta è Zima a non essere irresistibile e Berardi si avventa sulla respinta del portiere colpendo di testa per l'1-1. Se diamo un'occhiata anche a Under e Over, scopriamo che l'Under 0.5 è quello che paga meglio (addirittura 9.0).

Gli Azzurrini dopo una prova buona a metà all'esordio, mettono in serissimo rischio la qualificazione perdendo 3-1 contro la Repubblica Ceca, nonostante un momentaneo pareggio agguantato a 20′ dalla fine, che se mantenuto, sarebbe stato sicuramente un punto d'oro in vista dell'ultima gara contro la Germania.

Altre Notizie