Venerdì, 15 Novembre, 2019

Rai, nuovo contratto di Fazio. Proposti 11,2 milioni in 4 anni

Rai, Cda approva proposta contratto Fazio: ecco quanto guadagnerà Rai, nuovo contratto di Fazio. Proposti 11,2 milioni in 4 anni
Deangelis Cassiopea | 24 Giugno, 2017, 11:52

Tra questi, anche la proposta di contratto per Fabio Fazio che passerà su Raiuno, sempre con "Che tempo che fa", la domenica sera, per condurre 32 prime serate e 32 seconde serate l'anno. La proposta, presentata dal dg al Cda (come prevede lo statuto per contratti superiori ai 10 mln di euro) è stata approvata a larga maggioranza, con l'astensione del consigliere Giancarlo Mazzuca e l'assenza del consigliere Carlo Freccero, che ha lasciato la seduta prima del voto.

La Rai si tiene strette le sue star, ma per riuscirci aumenta loro lo stipendio. L'Adnkronos ha infatti diffuso le cifre del nuovo #contratto che sarebbe stato proposto: 11,2 milioni per quattro anni.

Fabio Fazio resta in Rai a caro prezzo. Un impegno a tutto tondo, insomma, che testimonia quanto la Rai voglia puntare sulla figura del conduttore ma che non piace alla politica. Già, a Fabio Fazio è bastato minacciare l'addio per intascare un contratto addirittura più conveniente rispetto a quello precedente: incasserà 1 milione di euro in più all'anno.

Fazio non guadagnerà 240mila euro, questo era il famoso tetto. "In verità - spiegava ieri il consigliere Franco Siddi - il contratto di Fazio corrisponde alla scelta di tenere alta la programmazione, innovandola nella rete ammiraglia e fidelizzando il pubblico e realizzando un'offerta di valore per gli investitori, sicuramente più importante di quella che sarebbe stata possibile sulla terza rete".

Il Consiglio di Amministrazione Rai, riunitosi nella sede di viale Mazzini, sotto la presidenza di Monica Maggioni e alla presenza del Direttore generale Mario Orfeo, ha approvato i palinsesti previsti per la prossima stagione autunnale. "Lo sforzo fatto per non perdere il valore e la capacità di racconto di Fabio Fazio - ha dichiarato la Presidente Monica Maggioni - è direttamente connesso alla volontà di garantire un futuro all'azienda tenendola ancorata al mercato".

Altre Notizie