Domenica, 20 Ottobre, 2019

Inter, Spalletti: "Rudiger grande difensore. Borja Valero mi piace e potrebbe arrivare"

Calciomercato Inter, Borja Valero: ecco come lo spagnolo può Spalletti: "Juve, Roma e Napoli sembrano molto avanti a noi"
Cacciopini Corbiniano | 22 Giugno, 2017, 22:10

Spalletti ripete il mantra raccontato nella conferenza stampa di presentazione: "Per fare 10 vittorie in più rispetto alla passata stagione bisogna creare le basi, dipende da come riusciremo a lavorare". So che Borja Valero potrebbe cambiare squadra ed è normale guardare alle occasioni proposte dal mercato... Però vogliamo fare qualcosa di importante. Una conferenza stampa nella quale l'allenatore toscano si è soffermato in particolar modo sulla campagna acquisti e sul futuro di un'Inter al momento ancora incompleta: "Il Fair Play Finanziario ci obbliga ad iniziare il mercato con alcune cessioni - afferma l'ex tecnico della Roma - ma abbiamo in mente un futuro importante, dobbiamo gettare le basi affinchè sia una grande Inter". E' un calciatore che probabilmente cambierà squadra e se noi avremo bisogno di un calciatore in quel ruolo allora ci penseremo ma adesso siamo coperti a centrocampo.

"Rudiger? In difesa faremo sicuramente qualcosa -aggiunge l'allenatore - lui è un grandissimo come Manolas, ha fatto vedere quanto vale ma dire il nome di chi andremo a prendere mi sembra prematuro e scorretto". Su di lui non ci sono da fare valutazioni.

Spalletti preferisce glissare pure sull'accostamento Inter-Szczesny: "Abbiamo Handanovic che è un portiere espertissimo, l'ho già allenato (all'Udinese, ndr) e conosco il suo valore. Lui, comunque, è un calciatore di sicuro affidamento".

"Poi Szczęsny è un calciatore moderno perché sa usare i piedi e nel calcio moderno serve comandare il gioco".

Altre Notizie