Giovedi, 05 Dicembre, 2019

Il toscano Caproni e le tracce degli esami, strani significati?

Deangelis Cassiopea | 22 Giugno, 2017, 12:42

E' Giorgio Caproni il tema scelto per l'analisi del testo, con la lirica "versicoli quasi ecologici" contenuta nella raccolta "Res Amissa". Dopo le fatidiche "notti di lacrime e preghiere", oltre 500mila studenti sono alle prese in questo momento con la prima prova scritta degli Esami di Stato, quella di italiano, uguale per tutti gli indirizzi.

Idillio e minaccia nei confronti della natura è l'argomento della tipologia saggio breve in ambito artistico-letterario. Saranno 6 le ore a disposizione per completare la prova. Per il saggio di tipo artistico ci sono immagini dei quadri di William Turner e di Giuseppe Pellizza da Volpedo.

Il saggio breve socio-economico.

Per quanto riguarda il tema storico, "Il miracolo economico italiano", si parte da citazioni da Piero Bevilacqua con le sue "Lezioni sull'Italia repubblicana" e di Paul Ginsborg con "Storia d'Italia dal dopoguerra a oggi". Segue il tema di ordine generale sul progresso, preferito dal 17,3% degli esaminandi.

Disastri e ricostruzione, per il saggio storico-politico. Agli studenti viene richiesto di percorrere le evoluzioni della società osservando il percorso attraversato dal punto di vista materiale, sociale e morale sulla base di una citazione di Edoardo Bonccinelli da "Per migliorarci serve una mutazione".

Domani, giovedì 22 largo invece alla temuta seconda prova, sempre decisa dal Ministero, ma questa volta diversa per ogni indirizzo di studio. Agli studenti del liceo classico toccherà cimentarsi con il latino, mentre al liceo scientifico ci si concentrerà sulla matematica. Ultimo step infine, prima delle ambite vacanze estive, con l'esame orale.

Altre Notizie