Mercoledì, 22 Gennaio, 2020

I versi ambientalisti di Giorgio Caproni all'esame di maturità

Deangelis Cassiopea | 22 Giugno, 2017, 12:28

La prima prova scritta (italiano) - come dicevamo - è in programma mercoledì 21 giugno 2017 a partire dalle 8,30. Per l'ambito socio-economico è stato selezionato un tema cardine del nostro secolo, "Nuove tecnologie e lavoro", da uno dei testi di Enrico Marro (articolo da IlSole24Ore).

Cominciano anche gli studenti residenti nei comuni dell'Italia centrale colpiti dal sisma, che avranno commissioni con soli membri interni e presidente esterno.

Per la tipologia B, la traccia di ambito artistico-letterario la tematica è stata "La natura tra minaccia e idillio nell'arte e nella letteratura", con a supporto dipinti di Turner, Giuseppe Pellizza di Volpedo e poesie di Pascoli e Montale.

Il concetto di progresso, sia materiale che civile, è l'argomento del tema di ordine generale della maturità. La traccia di ambito storico-politico su "Disastri e ricostruzione" è stata scelta dal 5,2% delle studentesse e degli studenti. Per il tema storico "I decenni 50 e 60".

Il tema di attualità è sul progresso, la traccia chiede di argomentare partendo da una citazione di un articolo di Edoardo Boncinelli pubblicato nel 2016 sul Corriere della Sera: "Per migliorarci serve una mutazione". Il voto massimo conseguibile è 15, quindi basta un punteggio di 10 per raggiungere la sufficienza. Ma ecco le voci dei ragazzi: "Le tracce erano alla portata di tutti, ho usato un pò di paroloni, cose che potrebbero impressionare chi leggerà". Per alcuni indirizzi è prevista anche una quarta prova di tipo linguistico. Quest'anno gli ammessi all'esame, secondo le prime rilevazioni del Miur sono il 96,3%; la Sardegna è la regione che fa registrare il tasso più basso, 94%, mentre la Basilicata con il 98,5% è quella che sforna la più alta percentuale. Al liceo classico, ad esempio, ce ne sono solo quattro per finire la versione dimlatino (quest'anno è molto gettonato Seneca, seguito da Cicerone), nei licei artistici la prova dura tre giorni per 6 ore al giorno, ad eccezione del sabato e della domenica, e nei licei musicali due giorni. Uno scoglio diviso tra prove scritte ed orali di cui stamane è partita la prima trance.

Altre Notizie