Domenica, 17 Novembre, 2019

Un F-16 polacco affianca l'aereo del ministro della Difesa russo

USA-RUSSIA USA-RUSSIA
Evangelisti Maggiorino | 22 Giugno, 2017, 10:48

Un F-16 della Nato ha tentato di effettuare una manovra di avvicinamento all'aereo su cui viaggiava il ministro della Difesa russo, Serghei Shoigu. Shoigu era diretto a Kaliningrad, l'enclave russa incastonata tra Lituania e Polonia, ed era accompagnato da una scorta di Su-27. Secondo quanto riporta la Tass, il caccia russo avrebbe "mostrato gli armamenti" e a quel punto il jet Nato si è ritirato.

Attività crescente. "La situazione che sta emergendo ai nostri confini occidentali tende a peggiorare e questo e' dovuto alla crescente attivita' militare degli Stati membri della Nato in Europa orientale".

F-16 Nato si avvicina all'aereo del Ministro russo Shoigu. "Si stanno potenziando le infrastrutture di porti marittimi, degli aerodromi e di altre strutture militari". Il 20 giugno sui cieli del Baltico, alcuni jet russi Su-27 avevano intercettato due aerei da ricognizione americani RС-135.

A dispetto di quello che si potrebbe pensare non si è trattato di un'azione intimidatoria legata alle dichiarazioni riguardanti il fronte di guerra in Siria (Lavrov qualche giorno addietro aveva detto che in territorio siriano i caccia USA sarebbero stati considerati obbiettivi), ma di un semplice incidente.

Altre Notizie