Martedì, 21 Gennaio, 2020

Calciomercato Inter, Jovetic batte cassa: "Rivuole il 15% dello stipendio"

Calciomercato Inter, Jovetic batte cassa: Calciomercato Inter, Jovetic batte cassa: "Rivuole il 15% dello stipendio"
Cacciopini Corbiniano | 21 Giugno, 2017, 03:26

Nelle ore calde in cui Marcelo Simonian, agente di Ever Banega, sta trattando con l'Inter il ritorno del suo assistito al Siviglia, il presidente del Nervion, José Castro, tiene aperta la porta per la buona riuscita dell'eventuale affare: "Il direttore sportivo (Arias ndr) gli ha parlato e ci sono possibilità - ha ammesso ai microfoni di Cadena Ser -".

Difficilmente Jovetic rimarrà all'Inter. Il Siviglia, che poteva esercitare il diritto di riscatto del montenegrino a 13 milioni di euro, vorrebbe trattatare per avere uno sconto sull'acquisto del giocatore.

"La nostra è una politica fatta di ingaggi non altissimi, per questo la questione non è affatto semplice". Questa cosa non ha logica. "Lui ha detto pubblicamente che gli piacerebbe restare a Siviglia, ma sa anche che è impossibile se non c'è l'accordo tra le società". "Non accettiamo la loro offerta". È il calcio, e per Stevan le offerte non mancano. Stevan, quando arrivò a Siviglia, decise di decurtarsi il quindici per cento del suo stipendio per far andare in porto l'operazione. Lo vogliono in Inghilterra, Germania, Francia e Spagna. Non so se questo vorrà dire che Jovetic non verrà. "E' un peccato che per ragioni economiche non possa restare". L'operazione è stata complessa, perché il Siviglia voleva ridurre i costi del cartellino e dello stipendio.

Altre Notizie