Domenica, 22 Ottobre, 2017

Donnarumma, c'è l'accordo con il Real Madrid: contratto da sette milioni annui

Ma non date la colpa a Raiola Calciomercato, Milan: clamoroso, Donnarumma decide di non rinnovare il contratto
Evangelisti Maggiorino | 20 Giugno, 2017, 06:40

Ma sarà davvero la scelta migliore per Donnarumma? Anche perché con l'annunciata rottura con il Milan i Blancos possono anche provare a trattare al ribasso sul costo del cartellino.

Gigio Donnarumma non rinnova. Per noi lui non ha prezzo. Tra l'altro l'intenzione di non rinnovare il contratto, induca a presagire che l'astuto ed abile agente Mino Raiola abbia già qualche sontuosa offerta tra le mani, non lasciando il suo assistito in balia di presunti "ricatti" da parte del club di via Aldo Rossi. Nonostante si parlasse di una buona uscita di 30 milioni di euro per l'attuale presidente delle società immobiliari del gruppo Fininvest, come rivelato da lui stesso, non ricevette un euro dal Milan. Perché ha rifiutato? Umanamente ci siamo rimasti male, non c'è stata trattativa e non è vero che durante l'incontro di giovedì ci sia stata tensione con Raiola o che abbiamo litigato con lui. Il portiere del Bayer Leverkusen è uno degli estremi difensori più promettenti di tutto il panorama europeo, inevitabilmente accostato al Milan in questa fase.

Ma quali sono le reali possibilità che Donnarumma approdi a Torino? Secondo quanto riferisce La Gazzetta dello Sport, Fassone e Mirabelli pensano a James Rodriguez, che con la maglia del Rea Madrid non è mai riuscito a esprimersi sui livelli del Mondiale del 2014 in Brasile. Superata l'amarezza e l'ira per i fatti accaduti, ci deve essere l'immediata risposta di mercato per trovare un degno sostituto di Donnarumma. La Juve chiede 10 milioni (come già fatto col Napoli), Mirabelli e Fassone non concordano però sulla valutazione. C'è invece chi dice che si allenerà a parte da solo per non minare ulteriormente l'ambiente. "Sino a quando la situazione non si è sbloccata, in aprile".

Meno probabile, invece, che Montella affidi le chiavi della porta rossonera ad Alex Meret, giovane portiere di proprietà dell'Udinese, resosi protagonista, nella passata stagione, della promozione in A della Spal.

Altre Notizie