Domenica, 13 Ottobre, 2019

Elezioni regionali Lombardia 2018, Gori: "Partita complicata, ma Maroni non è invincibile"

Elezioni regionali Lombardia 2018, Gori: Centrodestra, Maroni: «L'unità è l'unico modo per essere competitivi»
Evangelisti Maggiorino | 15 Giugno, 2017, 16:15

L'ha detto il presidente di Regione Lombardia Roberto Maroni conversando coi giornalisti, questa mattina, a margine dei lavori dell'assemblea dei soci dell'Associazione nazionale imprese elettrotecniche ed elettroniche all'Hotel Gallia a Milano. "La nostra regione e' prima in Italia e in Europa sotto molti punti di vista, compreso quello della cultura".

TRE LEGGI PER LA RICERCA IMPEGNO IN RICERCA - "Come Regione - ha spiegato il governatore - stiamo facendo e abbiamo fatto molto per l'innovazione e la ricerca".

"Ho l'ambizione - ha concluso Maroni - di immaginare un modello di centrodestra unito che è competitivo e che vince come si è dimostrato in tutte le principali città della regione".

"La Lombardia ha una naturale vocazione per l'innovazione e la ricerca e questo emerge dalle numerose iniziative intraprese, dalla voglia di innovare e dalla necessita' di farlo, a fronte dei suoi 10 milioni di abitanti e delle sue oltre 800.000 imprese, la maggior parte delle quali piccole o piccolissime, 'familiari', che hanno bisogno di innovare per poter competere".

Le prossime elezioni regionali in Lombardia si avvicinano.

I molti risultati che negli ultimi anni hanno contraddistinto Regione Lombardia, ha ribadito il Presidente, costituiscono un modello che poggia su due elementi: la concretezza, che e' il nostro tratto distintivo e la leale collaborazione fra istituzioni.

"Mi auguro che non venga approvata e che il Senato respinga questa aberrazione".

Altre Notizie