Domenica, 22 Settembre, 2019

Sony annuncia PlayLink, il multiplayer locale che unisce PS4 e iOS

Sessanta milioni di PS4 nel mondo Playstation 4 ha venduto più di 60 milioni di unità a livello globale
Acerboni Ferdinando | 14 Giugno, 2017, 16:56

Ci siamo, la conferenza di Sony all'E3 2017 inizierà alle 3:00 del mattino. Certo l'hype era molto alta e le aspettative grandi, infondo stiamo parlando della società che domina il settore console con oltre 60 milioni di PlayStation 4 piazzate nel mondo, ma anche questa volta è andata davvero male, non malissimo intendiamoci ma decisamente sotto le aspettative.

Lo sappiamo, alcuni titoli sono immensi e lasciano al giocatore qualcosa dentro di emotivamente inspiegabile, già ma a noi delle remastered non è mai fregato niente e quindi di Shadow of Colossus in HD frega zero, anche perché è il classico titolo che non vende niente e se volete su PC con un emulatore lo fate girare a 4K senza problemi.

Questo insieme di giochi sarà utilizzabile tramite sia smartphone che tablet.

Gli sviluppatori third party non sono mancati, con la presenza degli immancabili Call Of Duty WWII e Destiny 2, ma anche di una relativa sorpresa come Monster Hunter: World (che finalmente riporta la popolare serie di Capcom sulle console domestiche Sony) e persino dell'ennesima "nuova" versione di Skyrim, stavolta convertito per sfruttare PlayStation VR.

Si tratta di un dato importante, perché questo è l'anno in cui PS4 perderà uno dei vantaggi strategici su cui finora si è costruito il suo successo: la superiorità tecnica.

Da non escludere inoltre l'annuncio di qualche nuova IP, che potrebbe essere annunciata verso la fine della conferenza, come ormai Sony ci ha abituato nel corso degli scorsi E3.

Altre Notizie